Breia

Si tuffa per salvare figlia, annegato

È stato trovato il corpo dell'uomo di nazionalità filippina che nel pomeriggio si è tuffato nel Ticino in località Ponte di Ferro a Turbigo (Milano), per soccorrere la figlia 14enne e la nipotina di 9 anni, in difficoltà mentre facevano un bagno nel fiume. L'uomo, 49 anni, è probabilmente affogato dopo essere stato trascinato via dalla corrente, mentre le due ragazzine sono riuscite a salvarsi. I vigili del fuoco assieme ai soccorritori del 118 e ai carabinieri, lo hanno individuato a circa un chilometro di distanza da dove si era tuffato. Per lui non c' é stato nulla da fare.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie